ITA | EN

Aurora Paolillo nasce a Torino nel 1990.
FORMAZIONE
2013 – 2015
Accademia Albertina di Belle Arti di Torino Arti Visive – Grafica d’Arte
2009-2012
Accademia Albertina di Belle Arti di Torino – Progettazione Artistica per l’Impresa – Design
RESIDENZE
2018
– Glasgow Sculpture Studios, Glasgow, Scotland
MOSTRE PERSONALI
2016
– Mirror Project #7 – Sensible Objects. The Art of Bonds, a cura di Clara Madaro, Associazione Barriera, Torino
2015
339km A/R, doppia personale Irina Novarese, Aurora Paolillo a cura di Marianna Orlotti, Mapping Contemporary Art Space, Rovereto
– Tracce,  doppia personale Aurora Paolillo, Lucia Pizzinato, Zimmerfrei, Trieste
MOSTRE COLLETTIVE
2018
– Premio Francesco Fabbri a cura di Carlo Sala, Villa Brandolini, Pieve di Soligo, Treviso
– Presenza/Assenza – Femminilità a confronto, a cura di Iole Pellion di Persano e Giulia Turcati, ex Convitto dei Santi Martiri, Torino
2017
– Passare il segno, a cura di Franco Fanelli, Pinacoteca Albertina, Torino
2016
– Punctum. Working Papers, Fondazione 1563, a cura di Viola Invernizzi, Serra Bioclimatica Grattacielo Intesa San Paolo, Torino
– Teatrum Botanicum. Emerging Talents, PAV, Torino
– 56° Mostra della ceramica di Castellamonte, a cura di Olga Gambari, Castellamonte (TO)
– Is the Form Present?, a cura di Davide Gambaretto, Bunker, Torino
2015
– The Others Art Fair 2015, Vanni Autofocus 7, a cura di Olga Gambari, Torino
– Biennale Giovani di Monza, a cura di Anna Bernardini, Fabio Cavallucci, Ilaria Bignotti, Claudio Cerritelli, Elio Grazioli, Palazzo dell’Arengario, Monza
– Mail Art, Focus Latin American: art is our last hope, Phoenix Art Museum + MonOrchid Gallery, Phoenix, Arizona (USA)
– Incorporeo a cura di Maria Teresa Roberto, Stefano W. Pasquini, Torino
– Artefatto Reset, Palazzo Gopcevich, Trieste
2013
  Novecento in arte, Confini Globali, Piazza dei Mestieri di Torino in collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
2011
– Vista e Suono, Arte tra storia e luoghi, Video Installazione,a cura di Emanuela Genesio e Iginio de Luca, Cherasco
PREMI
2015
– Autofocus 7, menzione speciale progetto espositivo, a cura di Olga Gambari
– Premio Combat, segnalazione della giuria composta da Fabio Cavallucci, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Francesca Baboni,  Andrea Bruciati,  Stefano Taddei, Roberta Valtorta, pubblicazione opera in catalogo.
– Artefatto Reset, finalista, Palazzo Gopcevich, Trieste
2013
– Arte Contemporanea Novecento in arte – Confini Globali, finalista, Piazza dei Mestieri di Torino in collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
FAIR
2015
– The Others Art Fair 2015, Autofocus 7, a cura di Olga Gambari, Torino
WORKSHOP
2015
– Codice Italia, 56. Biennale di Venezia a cura di Vincenzo Trione, Workshop di Antonio Biasiucci presso Vega, Parco Scientifico Tecnologico, Mestre
STUDIO VISIT
2016
– Young Curators Residency programme, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, con Tenzing Barshee, Molly Everett, Dorota Michalska, Torino
2015
– Serie Inversa, Progetto Diogene, Torino
PUBBLICAZIONI
2016
Is the Form Present?, a cura di Davide Gambaretto, catalogo
– Sensible Objects. The Art of Bonds, a cura di Clara Madaro, grafica a cura di Paolo Berra, fotografia a cura di Francesca Cirilli, catalogo
https://aurorapaolillo.com/sensible-objects-the-art-of-bonds/

2015
– Vanni Autofocus, a cura di Olga Gambari, catalogo
– Incorporeo a cura di Maria Teresa Roberto e Stefano W. Pasquini, catalogo
– Premio Combat, catalogo
– Artefatto Reset, catalogo
– Biennale Giovani di Monza, catalogo
– Project MopCap, indipendent curator Marianna Orlotti, Residenza http:// mopcap.com/curate-archive/mariannaorlotti/temporary-ties-stori- es-of-objects-investigation-on-the-space-of-the-beings-stability/

2014
– Obsolete Shit 2, a cura di Stefano W. Pasquini http://issuu.com/obsoleteshit/docs/os2-14.8-issuu-s

TALK
2016
– Serie Inversa, Progetto Diogene, Torino